Home
AMBARABA’ RICICLOCLO’®: AFORISIMI E FRASI ARGUTE PER PROMUOVERE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEGLI IMBALLAGGI IN ACCIAIO
AmbarabaRicicloclo_ricrea1

AMBARABA’ RICICLOCLO’®: AFORISIMI E FRASI ARGUTE PER PROMUOVERE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEGLI IMBALLAGGI IN ACCIAIO

Premiati oggi a Genova i migliori lavori delle scuole italiane che hannopartecipato al progetto educativo Ambarabà Ricicloclò®. Le migliori raccoltesaranno illustrate da Enrico Macchiavello.

“La raccolta differenziata dell’acciaio è come accompagnare gli amici alla porta sapendo che domani torneranno a giocare con te”… e proprio un gioco, sul filo del pensiero arguto e della composizione letteraria breve, è stato quello proposto alle scuole primarie italiane dal progetto educativo Ambarabà Ricicloclò® promosso da RICREA, il Consorzio Nazionale Riciclo e Recupero Imballaggi Acciaio, e ideato dalla rivista Andersen, il mensile italiano di informazione sui libri per ragazzi e la cultura dell’infanzia.

Questa mattina a Genova, al Munizioniere di Palazzo Ducale, si è svolta la premiazione della quinta edizione dell’iniziativa, nell’ambito del 36° Premio Andersen ai libri e agli autori per ragazzi. Tra le centinaia di lavori pervenuti da scuole di tutta Italia, una giuria ha individuato i tre migliori componimenti e nove finalisti, che saranno raccolti in un volume e illustrati da Enrico Macchiavello.

“Ancora una volta abbiamo scelto di utilizzare la letteratura come veicoloper trasmettere un messaggio – spiega Roccandrea Iascone, responsabile comunicazione di RICREA –  offrendo ai bambini l’opportunità di giocare con le parole divertendosi, con l’obiettivo di riflettere sugli imballaggi d’acciaio e sulla loro possibilità di essere riciclati all’infinito, quando differenziati e raccolti nel modo corretto, per tornare a nuova vita. È il risultato come sempre è stato straordinario.”

“Quest’anno abbiamo proposto alle scuole di comporre una raccolta di dieci tra aforisimi e greguerìas – spiega Barbara Schiaffino, direttore della rivista Andersen -: un pezzo di storia della letteratura e del pensiero dell’umanità, intreccio tra saggezza popolare e riflessione colta. Partendo da queste suggestioni i bambini sono stati invitati a costruire frasi argute, brevi massime incisive e pensieri per immagini, con protagonisti gli imballaggi in acciaio, da differenziare per essere avviati al riciclo”.

 

I tre vincitori dell’edizione 2017 sono stati la Classe II B della scuola primaria Barrili di Genova, le classi IV A e IV B della scuola primaria Domenico Savio di Fagagna (UD) e la classe V A della scuola primaria Alfieri di Strevi (AL).

A tutte le classi partecipanti, oltre ai materiali di approfondimento e di lavoro, è stato inviato il libro “I bambini cercano di tirarsi fuori le idee dal naso” (Edizioni Giralangolo), raccolta di 61 greguerías di Ramón Gómez de la Serna.

Dai barattoli alle scatolette, dai grandi fusti alle bombolette, dai tappi alle chiusure, gli imballaggi in acciaio sono i più riciclati in Europa.

L’acciaio infatti è un materiale permanente, facile da differenziare e che può essere riciclato infinite volte senza perdere alcune delle sue qualità.

Nel 2016 Le tonnellate di acciaio riciclate sono state 360.264, sufficienti per realizzare cinquanta copie della Tour Eiffel.